Docenti di ingegneria e architettura dell’Università Vanvitelli con doppio lavoro: ecco i nomi

Docenti di ingegneria e architettura dell’Università Vanvitelli con doppio lavoro: ecco i nomi

Hanno percepito 1,6 milioni di euro per incarichi che non avrebbero potuto avere


CASERTA – Sette professori universitari delle facoltà di ingegneria ed architettura dell’Università Vanvitelli sono finiti nei guai perché scoperti a svolgere doppio lavoro.

I professionisti avendo un contratto a tempo indeterminato non avrebbero potuto svolgere il doppio incarico perché ordinari dell’Università Vanvitelli.

Dalle indagini svolte dalle Fiamme Gialle casertane è stato constatato che i 7 professori segnalati hanno svolto un’abituale attività professionale – con la conseguente sottrazione del proprio tempo all’insegnamento accademico percependo ingenti somme per i numerosi incarichi svolti, per un totale complessivo di oltre 1,6 milioni di euro.

I NOMI DEI PROFESSORI

I professori nei guai sono: l’ingegnere di Sant’Anastasia, Luigi MolloDino Musmarra, di Napoli; Alessandro Mandolini, nato a Roma ma residente nel capoluogo partenopeo; Luigi Guerriero, irpino d’origine trapiantato a Napoli; l’architetto Cherubino Gambardella; l’ingegnere sardo residente a Roma Efisio Pitzalis e l’architetto milanese Luca Molinari.

Professori all’Università Vanvitelli ma con incarichi privati da 1,6mln di euro: Beccati in 7