Appiccavano un rogo nell’area protetta del Parco del Vesuvio: beccati tre uomini

Appiccavano un rogo nell’area protetta del Parco del Vesuvio: beccati tre uomini

L’area è stata posto sotto sequestro penale per il ripristino dello stato dei luoghi


VESUVIO – I carabinieri forestali della stazione Parco di Ottaviano, congiuntamente a quelli della stazione Parco di Boscoreale, hanno denunciato tre uomini di San Giuseppe Vesuviano per combustione illecita di rifiuti all’interno dell’area protetta del Parco del Vesuvio.

L’area è stata posto sotto sequestro penale per il ripristino dello stato dei luoghi. Le attività di prevenzione e repressione sono intensificate anche in vista dell’arrivo del periodo di massima pericolosità per gli incendi boschivi.

La Regione Campania ha approvato proprio in questi giorno il Piano regionale per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro i roghi.