Aveva un fucile a canne mozze dietro al bancone del bar: arrestato titolare di nota caffetteria

Aveva un fucile a canne mozze dietro al bancone del bar: arrestato titolare di nota caffetteria

L’arma, un Franchi 520 Hunter calibro 26, è stata sequestrata


FRATTAMAGGIORE – Gli agenti del commissariato di Frattamaggiore hanno arrestato G. I., napoletano di 49 anni, perché responsabile del reato di porto e detenzione illegale di arma.

I poliziotti, durante il servizio predisposto al controllo del territorio e controllo di attività commerciali, hanno rinvenuto in un bar della zona un fucile a canne mozze.

Gli agenti, dietro al bancone vicino la cassa, hanno notato una custodia in similpelle di colore marrone, ben occultata dietro uno scaffale: all’interno di essa vi era un fucile con la canna e il calciolo tagliati.

L’arma, un Franchi 520 Hunter calibro 26, è stata sequestrata