Avevano quasi 700 pacchetti di “bionde” di contrabbando: 2 arresti ed una denuncia

Avevano quasi 700 pacchetti di “bionde” di contrabbando: 2 arresti ed una denuncia

Gli agenti hanno notato i due che si aggiravano con fare sospetto, trasportando due sacchi neri nei pressi di una cantina


NAPOLI – Avevano quasi 700 pacchetti di “bionde” di contrabbando: 2 arresti ed una denuncia. Questa notte, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Ponticelli hanno arrestato Pasquale Salinas 42 anni, e Maurizio Benincasa 49 anni, entrambi napoletani, e denunciato un 47enne, per il reato di contrabbando di tabacchi.  I poliziotti, in servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati, alle ore 20 circa in transito lungo via Eugenio Montale, hanno notato due persone che si aggiravano con fare sospetto, trasportando due sacchi neri nei pressi di una cantina all’altezza dell’isolato 9/7.

I due uomini alla vista dei poliziotti hanno cercato di eludere un eventuale controllo, infatti uno dei due guadagnava la fuga, mentre il Salinas veniva bloccato e controllato rinvenendo all’interno dei sacchi neri, numerose stecche di sigarette senza contrassegno.

Unitamente ad altre pattuglie giunte sul posto in ausilio, i poliziotti hanno controllato la cantina precedentemente notata, ove era presente il Benincasa intento a preparare i T.L.E. da destinare alla vendita illegale sul territorio; difatti dalla perquisizione  sono stati rinvenuti bel 669 pacchetti di sigarette di contrabbando, del peso di circa 14 kg.

I due uomini, già noti per tale reato,  sono stati arrestati ed accompagnati presso le proprie abitazione al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo che si svolgerà in data odierna.

Il terzo uomo, è stato denunciato in stato di libertà.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI