Caos a Trentola Ducenta: arrestato il sindaco Sagliocco

Caos a Trentola Ducenta: arrestato il sindaco Sagliocco

La misura cautelare è scattata in seguito a intercettazioni telefoniche, oltre al racconto di numerosi testimoni


TRENTOLA DUCENTA – I carabinieri del comune di Aversa hanno arrestato questa mattina Andrea Sagliocco, sindaco di Trentola Ducenta, nell’ambito di un’inchiesta sulla gestione illecita degli appalti. Tra le questioni manipolate ci sarebbero quelle delle luminarie di Natale e la fornitura di fotocopiatrici per gli uffici del Comune.

Come riporta “Il Mattino”, oltre al sindaco, sono state disposte, dalla Procura di Napoli Nord, 14 misure cautelari, tra cui otto obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e sei divieti di dimora. Il gip sostiene che da un lato venivano effettuate pressioni sugli imprenditori che decidevano di non accettare il sistema e dall’altro diverse imprese che per ottenere i lavori pubblici scendevano a compromessi, accettando di assumere persone a loro segnalate da funzionari politici o di offrire altre “utilità”.

La misura cautelare è scattata in seguito a intercettazioni telefoniche, oltre al racconto di numerosi testimoni. Tra le accuse risultano illeciti relativi agli affidamenti diretti e alla violazione del codice degli appalti.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK