Droga nascosta in un astuccio con calamita sotto lo scooter: arrestato

Droga nascosta in un astuccio con calamita sotto lo scooter: arrestato

All’interno dieci dosi di cocaina. L’operazione della Polizia


NAPOLI – Droga nascosta in un astuccio con calamita sotto lo scooter: arrestato. Ieri sera gli agenti del Commissariato San Giovanni Barra hanno arrestato Aniello Orofino, 47enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine, perché responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti, durante il normale servizio di controllo del territorio, nei pressi di Vico Marina, hanno notato l’uomo dialogare brevemente con un giovane su un motociclo.

Successivamente, quest’ultimo ha consegnato una banconota al 47enne il quale ha fatto cenno di attendere, si è allontanato nei pressi di un cortile sulla medesima strada e al ritorno ha consegnato qualcosa al giovane in moto.

A quel punto gli agenti hanno iniziato a pedinare l’acquirente che è stato bloccato nella zona di Portici con indosso circa 0,25 grammi di sostanza stupefacente, risultata poi essere cocaina.

Contestualmente altri agenti, i quali si trovavano ancora nei pressi del cortile dove l’uomo poco prima si era recato,  lo hanno visto nascondere la sostanza  sotto la scocca di uno scooter  ivi parcheggiato e  immediatamente hanno bloccato lo spacciatore.

I poliziotti hanno rinvenuto, ancorato sotto la parte metallica della predetta scocca, un astuccio metallico con calamita, contenente 10 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 2 grammi e mezzo nonché   la somma di 70 euro suddivisi in banconote di vario taglio. Il denaro e la  sostanza, con la scatola che la conteneva, sono stati sequestrati.

L’uomo è stato arrestato in attesa del rito direttissimo.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI