Estorsione e forti ritorsioni contro gli imprenditori: arrestati 3 pregiudicati

Estorsione e forti ritorsioni contro gli imprenditori: arrestati 3 pregiudicati

Le meticolose indagini della Polizia hanno permesso di registrare una variegata modalità estorsiva


estorsione

CASTELLAMMARE DI STABIA – La Polizia di Stato, nel pomeriggio di ieri, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Margas Antonio di 51 anni, del figlio, Margas Giuseppe di 29 anni e di Lambiase Grimaldi Giovanni Battista alias “macch’ i vin” di 53 anni, responsabili di estorsione pluriaggravata dal metodo mafioso.

I tre che già hanno precedenti di polizia, si sono resi responsabili di gravi episodi di intimidazione nei confronti di alcuni imprenditori della città stabiese.  Le meticolose indagini della Polizia hanno permesso di registrare una variegata modalità estorsiva basata su intimidazioni violente che hanno ingenerato negli estorti una diffusa sensazione di paura ed angoscia. Ciò ha determinato un forte clima di omertà.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage