Giugliano, sversamento illegale di rifiuti: task force della Municipale. 10 denunciati, multe per 5mila euro

Giugliano, sversamento illegale di rifiuti: task force della Municipale. 10 denunciati, multe per 5mila euro

Il sindaco Poziello: “Tolleranza zero per chi non rispetta l’ambiente”


GIUGLIANO – Maxioperazione degli agenti della Polizia Municipale di Giugliano insieme agli operai della Teknoservice contro lo sversamento illegale di rifiuti al centro storico.

I controlli in via Magellano, piazza Trivio, via Di Vittorio e via Benedetto Croce angoli corso Campano. Ben dieci i denunciati e sanzionati con una multa di cinquecento euro, di cui quattro attività commerciali e sei residenti.

Gli agenti della Municipale sono risaliti ai trasgressori grazie a scontrini e documenti contenuti nelle buste dell’immondizia.

“È partita la nostra battaglia contro i pirati del sacchetto – ha affermato il primo cittadino Antonio Poziello – e contro chi attenta alla nostra salute perché sono poi causa dei roghi che in questa stagione cominciano a funestare la nostra città.

Gli agenti della Municipale, con la task force ambientale, insieme agli uomini della Teknoservice, stanno controllando i cumuli che quotidianamente raccogliamo in città”.

“Non faremo sconti a nessuno – ha tuonato il sindaco – ci saranno multe salate per cittadini e attività commerciali che non rispettano le regole del conferimento e quelle del vivere civile.

La raccolta differenziata è un obbligo, differenziare i rifiuti significa avere minori costi per i cittadini oltre ad un ambiente tutelato e una città che non è ingombra di rifiuti né a rischio incendi”.

I rifiuti sono stati rimossi e i controlli continueranno anche nei prossimi giorni sia al centro che sulla fascia costiera.