Irrompe a casa della ex dal balcone, tenta di ucciderla e di portarle via il figlio: arrestato

Irrompe a casa della ex dal balcone, tenta di ucciderla e di portarle via il figlio: arrestato

La donna, prontamente soccorsa e  sottoposta alle  necessarie cure mediche


arrestato

TORRE DEL GRECO – Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di Torre del Greco hanno arrestato D.N., corallino di 26 anni,  già noto alle forze dell’ordine, perché responsabile dei reati di maltrattamenti, atti persecutori,  lesioni aggravate in danno della sua ex convivente e violazione di domicilio.

I poliziotti, inviati dalla locale sala operativa, sono intervenuti presso l’abitazione dei genitori della vittima ove era stata segnalata una lite in famiglia.

L’intervento degli agenti ha scongiurato il peggio  perché l’uomo, arrampicatosi  sul balcone, si è introdotto in casa ed ha aggredito fisicamente la sua ex compagna, in avanzato stato di gravidanza,  colpendola al viso e  trascinandola al suolo nel tentativo di  strangolarla, nell’intento  di portarle via il figlio.

La donna, prontamente soccorsa e  sottoposta alle  necessarie cure mediche, ha reso denuncia contro il suo ex compagno il quale è stato  arrestato e condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage