Lavoro per le donne vittime di violenza, a Giugliano il progetto O.L.T.RE.

Lavoro per le donne vittime di violenza, a Giugliano il progetto O.L.T.RE.

Rimoli e Marciani premiano il capitano Coratza e il maresciallo Petrungaro


vittime di violenza

GIUGLIANO – Un impegno concreto per sostenere le donne vittime di violenza, il comune di Giugliano in campo con il progetto O.L.T.RE. – Orientamento al Lavoro e Tirocini per Reagire alla violenza – presentato questa mattina al settimo piano del Municipio, alla presenza dell’assessore alle Pari Opportunità Carla Rimoli e della sua omologa in Giunta Regionale Chiara Marciani, con loro il Capitano Andrea Coratza, comandante della compagnia dei carabinieri di Giugliano, ed il Maresciallo Maggiore Procolo Petrungaro, comandante della stazione di Varcaturo.

I militari sono stati premiati con una targa per il loro impegno a sostegno delle vittime di violenza, durante la conferenza è stato presentato un dato di denunce in aumento, sottolineato dai presenti non come una recrudescenza del fenomeno quanto piuttosto come maggiore coraggio da parte delle donne nel rivolgersi alle forze dell’ordine. In sala anche le cinque selezionate per il progetto, che prevede per loro tirocini retribuiti per 12 mesi al fine di un futuro inserimento nel mondo del lavoro per trovare quell’indipendenza economica vista come strumento di libertà per uscire dalla spirale negativa.

Di seguito, nel servizio video, le interviste a Carla Rimoli, Chiara Marciani e Andrea Coratza

Giugliano, progetto per le vittime di violenza

LAVORO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA, A GIUGLIANO IL PROGETTO O.L.T.RE.LA CONFERENZA -> http://bit.ly/GiuglianoOLTRE

Geplaatst door Il Meridiano News op Maandag 3 juni 2019

TORNA ALLA HOME PAGE E SEGUICI SU FACEBOOK