Minacce, aggressioni e pedinamenti: arrestato l’ex compagno stalker

Minacce, aggressioni e pedinamenti: arrestato l’ex compagno stalker

La donna, stanca del clima di paura nel quale era costretta a vivere, si è rivolta ai carabinieri


SOLOFRA – Lesioni, minacce, ingiurie, pedinamenti e molestie telefoniche nei confronti della moglie: in questo modo agiva uno stalker di 44 anni che non si rassegnava alla fine della sua storia d’amore.

Ai carabinieri  si era rivolta la donna, stanca del clima di paura nel quale era costretta a vivere. I militari della Stazione di Solofra hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dal gip Tribunale di Avellino con il quale per il 44enne sono scattate manette. L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino, ha permesso ai carabinieri di accertare date, luoghi e modalità con cui si erano materializzate le condotte persecutorie.