Mugnano, la maggioranza chiarisce: “Siamo compatti e coesi”

Mugnano, la maggioranza chiarisce: “Siamo compatti e coesi”

I consiglieri: “Un progetto in cui abbiamo creduto e continuiamo a credere”


Mugnano

MUGNANO – In merito ai rumors circolati su alcuni organi di stampa locale negli ultimi giorni circa possibili dimissioni del sindaco, l’intera amministrazione targata Sarnataro smentisce e chiarisce quanto segue:

“Come maggioranza siamo compatti e coesi intorno alla figura del nostro sindaco Luigi Sarnataro, per portare avanti quel progetto di rivoluzione culturale iniziato quattro anni fa. Un progetto in cui abbiamo creduto e continuiamo a credere, sebbene non siano mancati momenti di dialettica dovuti alle diverse opinioni e talvolta alla differente velocità degli organi istituzionali, che in alcuni casi possono portare ad una riduzione delle comunicazioni tra essi. Non è mai mancato, tuttavia, un confronto costruttivo per il bene della comunità. In questi anni tanti punti del nostro programma sono stati raggiunti ed altri saranno presto realizzati: in primis strisce blu, navette comunali, gara pluriennale del mercato ittico, apertura e affidamento dei campi da tennis, affidamento incarico per la redazione del Piano Urbanistico Comunale. Sulle grandi questioni come il Puc o il mercato ittico siamo disponibili ad ascoltare proposte e suggerimenti anche da chi attualmente siede tra i banchi della minoranza, al fine di condividere tali atti che sono fondamentali e strategici per il futuro della nostra città. Lasciamo ad altri le chiacchiere da bar, i cambi di casacca e la campagna elettorale, alla quale manca ancora un anno: noi continueremo a lavorare per rendere Mugnano una città migliore”.

COMUNICATO STAMPA