Panico allo studio legale, uomo picchia l’ex moglie, l’ex suocero e l’avvocato: arrestato

Panico allo studio legale, uomo picchia l’ex moglie, l’ex suocero e l’avvocato: arrestato

Un 40enne napoletano è andato in escandescenza dopo la discussione avvenuta per la casa coniugale


REGGIO EMILIA – Un 40enne napoletano residente a Scandiano è stato arrestato con l’accusa atti persecutori nei confronti della ex moglie, una 35enne anche lei abitante a Scandiano.

L’uomo ha aggredito la donna all’interno di uno studio legale in cui si erano dati appuntamento per discutere delle sorti della casa coniugale a seguito della sopraggiunta separazione.

Durante l’incontro è nato un acceso diverbio che ha portato il 40enne prima a minacciare e poi ad aggredire fisicamente la ex consorte. Nel parapiglia sono stati colpiti anche l’avvocato titolare dello studio e il padre della donna.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno proceduto all’arresto dell’uomo, già denunciato in passato per minacce nei confronti della consorte.