Paura al “Campania”: bimba di 3 anni lasciata in auto e salvata dai Carabinieri

Paura al “Campania”: bimba di 3 anni lasciata in auto e salvata dai Carabinieri

Per fortuna la bimba non ha riportato conseguenze gravi, ma solo arrossamenti e comprensibile paura


MARCIANISE – Una bimba di tre anni e mezzo, V.T., di origine polacca, ha rischiato la vita oggi a causa della negligenza dei genitori. I carabinieri della locale Compagnia, insieme ai sanitari del 118, hanno tratto in salvo la piccola che era rimasta all’interno dell’auto.

Il padre aveva parcheggiato la vettura nell’area di sosta del parco commerciale che ospita il Campania all’altezza del negozio Media World ed era sceso con la madre per una commissione veloce. L’uomo pensava che quella sua scelta non costituisse pericolo per la bimba, poichè l’auto non era esposta al sole e il periodo di assenza è stato davvero brevissimo, ma al rientro- come riporta edizionecaserta.it- le porte della vettura, una Fiat 500 vecchio modello e in condizioni non ottimali non si sono aperte.

A quel punto la piccola ha cominciato a piangere e ci sono stati momenti di panico, durati per fortuna poco. In dieci minuti i carabinieri della locale Compagnia, insieme ai vigilantes ed ai sanitari del 118, sono riusciti a trarre in salvo la piccola senza peraltro infrangere il vetro. Per fortuna la bimba non ha riportato conseguenze gravi, ma solo arrossamenti e comprensibile paura. E’ stata medicata sul posto.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI