Picchia la ex fidanzata e la violenta mettendola incinta: arrestato 29enne

Picchia la ex fidanzata e la violenta mettendola incinta: arrestato 29enne

L’uomo non aveva mai accettato la fine della loro relazione sentimentale, terminata nel 2017


SALA CONSILINA (SA) – Ennesimo caso di violenza sulle donne in Campania. Minacce, ingiurie e poi botte nei confronti della ex  fidanzata culminate – secondo l’accusa – con una violenza sessuale. Per questo motivo è stato arrestato un 29enne di Sala Consilina, in provincia di Salerno. A scoprirlo i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal capitano Davide Acquaviva. Per il giovane- come riporta ilmattino.it- è stata disposta la misura degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Lagonegro ritenuto responsabile di stalking nei confronti di una ventenne di un Comune del Vallo di Diano.

Le indagini dei militari delle stazioni di Caggiano e di Sala Consilina hanno consentito di ricostruire numerosi episodi di violenza e azioni persecutorie dal 29enne nei confronti della giovane con la quale lo stesso non aveva mai accettato la fine della loro relazione sentimentale, terminata nel 2017. La giovane donna inoltre, aveva raccontato ai carabinieri di aver subito una violenza sessuale da parte del suo ex fidanzato, arrestato oggi, a seguito della quale si verificava una gravidanza indesiderata.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI