Produce profumi contraffatti e li vende come originali: napoletano in manette

Produce profumi contraffatti e li vende come originali: napoletano in manette

L’uomo è stato arrestato mentre vendeva la merce a un cliente


MILANESE –  Blitz dei carabinieri in un locale di San Giuliano: napoletano conservava fragranze e macchine etichettatrici con cui produceva profumi contraffatti.

L’uomo di origini napoletane ma residente a San Donato, vendeva profumi contraffatti di marche molto note. Con la scusa di doversi liberare con urgenza di queste costose fragranze, truffava stranieri e italiani che vedevano in questi acquisti degli affari. I carabinieri però l’hanno scoperto, e hanno fatto irruzione nel laboratorio dove conservava fragranze e etichettatrici per riprodurre i profumi originali.

L’operazione dei carabinieri ha avuto luogo venerdì quando tramite una soffiata, hanno intercettato l’auto del sospettato mentre si recava nella zona dell’aeroporto di Malpensa. Il truffatore stava vendendo la merce contraffatta ad un cliente di 57 anni resedente a Villastellone nel torinese. L’uomo, da quanto riportato dal giornale milanese “IlCittadino”, è ora in carcere.

FOTO DI PERETORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK