Rapina aggravata “in trasferta”, napoletano rintracciato ed arrestato a casa sua

Rapina aggravata “in trasferta”, napoletano rintracciato ed arrestato a casa sua

L’uomo è stato condotto presso gli Uffici di Polizia per gli atti di rito ed è stato poi accompagnato presso la Casa Circondariale di Poggioreale


NAPOLI/RIMINI – Ieri, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria Mercato hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di appello di Bologna, nei confronti di G.L. 65enne napoletano, in quanto resosi responsabile del reato di rapina “in trasferta”, a Rimini. I poliziotti hanno rintracciato il 65enne presso la propria abitazione in quanto era già sottoposto agli arresti domiciliari per altri reati.

L’uomo è stato condotto presso gli Uffici di Polizia per gli atti di rito ed è stato poi accompagnato presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bologna, dove deve espiare 5 anni di reclusione.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI