Ricatti per sesso a pagamento: 28enne in manette

Ricatti per sesso a pagamento: 28enne in manette

Il ragazzo è stato portato in carcere dove dovrà scontare in carcere 4 anni e 5 mesi


28enne

MADDALONI – Blitz dei carabinieri a Maddaloni, arrestato 28 enne del luogo. Pasquale Crisci è il nome del ragazzo di 28 anni resosi responsabile di estorsione e richieste estorsive, già accusato, insieme ad un altro maddalonese, nel 2015.

L’amico di Crisci fu contattato telefonicamente, dalla persona poi offesa, per concordare una prestazione sessuale sulla quale poi i due di Maddaloni hanno approfittato per avanzare richieste estorsive.

Ad incastrare il 28enne e l’amico maddalonese furono le loro sim e carte di pagamento, le cui operazioni erano collegate alle stesse dell’intestatario. Inoltre, tra le operazioni che venivano eseguite online, nell’avviso di pagamento effettuato tramite una carta postepay vi era indicata la carta intestata a Crisci: da lì sono state inutili le dichiarazioni in tribunale del ragazzo.

I carabinieri, dopo il verdetto della Cassazione, hanno proceduto all’arresto del 28enne che dovrà scontare 4 anni e 5 mesi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage