Rissa per l’azienda di famiglia: fratelli si accoltellano tra loro

Rissa per l’azienda di famiglia: fratelli si accoltellano tra loro

La moglie di uno dei due è intervenuta con una spranga assalendo il cognato alla testa


fratelli

TORRE DEL GRECO – Nel pomeriggio di ieri in una villetta sita  in via Sant’Elena, in provincia di Torre del Greco, una lite tra due fratelli è sfociata nel sangue. I due fratelli sembrerebbe abbiano iniziato a litigare a causa dei conti dell’azienda di famiglia, motivo che ha spinto poi i due ad arrivare a colpirsi con coltelli e mazze da baseball.

La discussione è iniziata nel primo pomeriggio, uno dei due fratelli poi, preso dalla rabbia, ha accoltellato ripetutamente l’altro che ha reagito pugnalando a sua volta il primo. Da lì a poco la moglie di uno dei due fratelli è intervenuta nella lotta con una spranga assalendo il cognato alla testa.

Allertati, i soccorsi sono subito giunti sul posto per trasportare il ferito più grave all’ospedale Maresca e assistere l’altro con le dovute cure mediche. L’uomo trasportato all’ospedale ha riportato ferite multiple causate da un’arma da taglio, mentre il fratello che ha ricevuto soccorso sul luogo è stato poi trasportato al pronto soccorso a causa del trauma cranico avuto con il colpo alla testa dalla cognata.

I carabinieri stanno indagando attraverso le immagini della videosorveglianza.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage