Sant’Antimo, falsa testimonianza e lesioni personali: arrestato pregiudicato

Sant’Antimo, falsa testimonianza e lesioni personali: arrestato pregiudicato

L’uomo, colpevole di differenti capi d’accusa, è stato condannato a 3 anni


sant'antimo

SANT’ANTIMO – I militari della locale Tenenza hanno arrestato un pregiudicato residente a Sant’Antimo di Napoli, si tratta di Pasquale Cammisa di 45 anni.

L’uomo, colpevole di differenti capi d’accusa quali falsa testimonianza e lesioni personali, commessi nell’ottobre del 2015, è stato condannato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord a circa tre anni di reclusione.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage