Sfonda le porte della stazione, ferisce due donne e minaccia il suicidio: preso

Sfonda le porte della stazione, ferisce due donne e minaccia il suicidio: preso

Sui fatti sono in corso le indagini da caribinieri e polizia ferroviaria


CASSINO – Attimi di panico ieri pomeriggio alla stazione di Cassino: un uomo ha cercato di sfondare le porte dell’ingresso della struttura con la propria autovettura, ferendo due donne, originarie di Caserta, che in quel momento si stavano recando nella zona della rete ferroviaria. Successivamente, preso dall’ira e completamente fuori di sé, è tornato a casa e ha minacciato il suicidio. Infine, ha iniziato a gettare oggetti dal balcone, rischiando di colpire i passanti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, contattati dai residenti della zona, spaventati dalla follia dell’uomo. I militari lo hanno fermato. Sottoposto a tso, è stato ricoverato presso una struttura idonea.

Sono in corso le indagini con la collaborazione anche della Polizia ferroviaria.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK