Spacciano cocaina a bordo della propria auto: arrestati 2 napoletani

Spacciano cocaina a bordo della propria auto: arrestati 2 napoletani

La droga è stata sequestrata ed i 2 portati a Poggioreale


NAPOLI – Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vasto Arenaccia hanno arrestato Alfonso Cetta, di 48 anni, e Armando Amato, di 44 anni, entrambi napoletani, perché responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato un’autovettura ferma in doppia fila nella zona di via Arenaccia, alla quale si è accostata una moto con a bordo due individui, i quali consegnavano dei soldi al conducente dell’autovettura, che a sua volta consegnava agli stessi un pallino di sostanza stupefacente, risultata poi essere una dose di cocaina.

Gli agenti alla vista dello scambio hanno immediatamente intrapreso un inseguimento, decidendo però di attendere per intervenire, poiché hanno notato che l’autovettura faceva un’altra sosta nei pressi di un’autofficina, da cui è uscito un altro individuo che ha consegnato alcuni pallini di sostanza stupefacente.

I due sono stati immediatamente bloccati ed il Cetta, conducente dell’autovettura, aveva indosso 4 dosi di cocaina e la somma di 550 euro in banconote di vario taglio, mentre l’Amato, nel cassetto dietro la scrivania all’interno della sua autofficina aveva nascosto 22 dosi di piccole dimensioni e 7 dosi di dimensioni più grandi, un bilancino digitale di precisione e la somma di 145 euro in banconote di vario taglio.

La sostanza, per un peso complessivo di circa 16 grammi, è stata sequestrata ed i due sono stati arrestati e condotti presso la casa circondariale di Poggioreale.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage