Spari sul litorale, pregiudicato ferito alle gambe

Spari sul litorale, pregiudicato ferito alle gambe

L’uomo è entrato all’interno del bar già armato di pistola


litorale

MONDARGONE – Terrore nella notte al Zanzibar di Mondragone, sito tra via via Como e via Domitiana, sul litorale Domitio. A causa di una lite all’interno dell’esercizio commerciale, il titolare, ha esploso un colpo di pistola alle gambe di un pregiudicato. Secondo alcune testimonianze però, l’uomo è entrato all’interno del bar già armato di pistola e per questo motivo, il titolare, temendo in una rapina ha tirato fuori l’arma e fatto fuoco contro il pregiudicato.

Ancora non si conoscono i motivi che hanno portato allo scoppio della tremenda lite che poi è finita in sparatoria. Ad avere la peggio, Vincenzo Bamundo, pregiudicato e uomo molto noto in città. Il  malcapitato è stato raggiunto da un proiettile agli arti inferiori ed è stato trasportato d’urgenza alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Seguiranno eventuali aggiornamenti.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage