Tenta di violentare una 14enne durante festa in piazza: rischia linciaggio, salvato dai carabinieri

Tenta di violentare una 14enne durante festa in piazza: rischia linciaggio, salvato dai carabinieri

L’uomo è stato poi portato in caserma e ristretto agli arresti domiciliari


AVELLINO – Un uomo di 69 anni è stato arrestato dai carabinieri di Avellino con l’accusa di violenza sessuale su minore. I fatti si sono verificati nella serata di ieri durante una manifestazione che si è svolta nel centro del capoluogo irpino.

Seduto su una panchina di Piazza della Libertà, l’uomo, residente ad Avellino – secondo l’accusa – avrebbe cominciato a molestare una 14enne venendo immediatamente bloccato dalla madre della ragazza.

I carabinieri della compagnia di Avellino, in servizio in occasione della manifestazione, sono intervenuti riuscendo a riportare la calma, anche con l’ausilio di altre pattuglie fatte accorrere sul posto, tra le numerose persone che avevano circondato l’uomo.

Identificato e condotto presso il Comando provinciale dell’Arma, è stato posto in arresto e sottoposto ai domiciliari.