Tragedia nel napoletano: muratore muore cadendo da un’impalcatura

Tragedia nel napoletano: muratore muore cadendo da un’impalcatura

Dopo tre ore dal trasporto in ospedale è avvenuto il decesso, a causa di diverse ferite gravi riportate


POMIGLIANO/CASALNUOVO – Tragedia nel pomeriggio di ieri a Pomigliano, dove un muratore 50enne di Casalnuovo, Virgilio Pettirossi, è morto mentre stava svolgendo il suo lavoro. L’uomo, che aveva 50 anni, era all’opera sul cantiere delle palazzine, nei pressi di viale Alfa, quando è avvenuto il tragico episodio.

Pettirossi infatti, per cause in corso d’accertamento, è caduto dal ponteggio sul quale si trovava ed è morto dopo una caduta di diversi metri. Dopo tre ore dal trasporto in ospedale è avvenuto il decesso, a causa di diverse ferite gravi riportate ed in particolare di un fortissimo trauma cranico.

In merito a questa tragedia, sono in corso verifiche sul rispetto delle norme di sicurezza sul cantiere. Adesso, a Casalnuovo, si attende il rientro della salma per i funerali dell’uomo, la cui data non è ancora stata resa nota.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI