Vergogna nel napoletano: sassaiola contro la guardia medica

Vergogna nel napoletano: sassaiola contro la guardia medica

Alcuni testimoni riferiscono di sassaiole all’ingresso e danni alle auto parcheggiate nelle vicinanze


VOLLA – Sassaiola contro la sede della guardia medica. E’ accaduto in via Salvatore di Giacomo a Volla, nel napoletano-  L’intento- secondo quanto riportato dalla pagina facebook “nessuno tocchi ippocrate- era quello di colpire i medici in servizio, la cosa è confermata dal fatto che alcuni sassi sono stati scagliati contro una autovettura di un collega.

“La sera del 30 maggio scorso- raccontano alcuni testimoni- una banda di ragazzi verso le 23 e 30 hanno buttato giù alcune delle transenne che circondano la guardia medica di Cercola ed hanno cominciato a minacciare di rubare e rompere le auto, poi, intorno alle 23 e 45, dopo varie minacce e sassate, abbiamo chiamato i carabinieri che, però, non erano riusciti a trovarli. Appena i militari sono andati via, sono ricominciate le sassate e le minacce, fino alla rottura del fanale posteriore della mia auto, che hanno anche graffiato in più punti. A quel punto abbiamo richiamato  i carabinieri e, dopo oltre un’ora, è ritornata la tranquillità”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI