Violenze continue su moglie e figlia: fermato l’orco dopo la denuncia

Violenze continue su moglie e figlia: fermato l’orco dopo la denuncia

In un episodio in particolare, il 48enne, ha lanciato delle mattonelle sulla figlia


moglie

PAGANI – Misura cautelare emessa per il 48enne di Pagani che ripetutamente ha maltrattato la moglie e la figlia. L’uomo risponderà per tutte le violenze compiute, ripetutamente, in tutto l’arco del 2018: è destinatario di una richiesta di rito immediato per l’enorme quantità di elementi raccolti contro di lui.

Secondo le testimonianze della moglie e della figlia, l’uomo, spesso ubriaco, perdeva il controllo e si scaraventava contro di loro picchiandole ferocemente. In un episodio in particolare l’uomo avrebbe spinto la figlia a terra per poi lanciarle contro pezzi di mattonelle, ferendola.

Un mese dopo, invece, si sarebbe scagliato contro la moglie prendendola a calci sulle gambe con scarpe antinfortunistiche, più pesanti della scarpe normali, provocandole preoccupanti lesioni. Ancora, ci sono stati episodi in cui la donna è stata picchiata violentemente in testa dal 48enne.

La moglie, dato lo stile di vita divenuto insostenibile, si è fatta coraggio e lo ha denunciato ai carabinieri. Lo scorso 27 maggio è stato allontanato dalla casa dove vivevano, e ora la richiesta di processo è stata presa in considerazione.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage