Manolas-Napoli: è fatta. Ufficiale il trasferimento dalla Roma del difensore greco

Manolas-Napoli: è fatta. Ufficiale il trasferimento dalla Roma del difensore greco

Conclusa con successo l’operazione che porterà a Napoli uno dei più forti difensori in circolazione. La Roma incasserà la clausola di rescissione (36 milioni); al difensore un contratto quinquennale a 4,5 milioni annui


NAPOLI – Ormai manca solo il “cinguettio” su Twitter per ufficializzarlo, ma Kostas Manolas sarà il nuovo difensore del Napoli. Limati gli ultimi dettagli tra Giuntoli e Raiola, si è raggiunti all’accordo tra società a calciatore, ingaggiato per 5 anni al costo di 4,5 a stagione.

Un’operazione che assicura al Napoli uno tra i difensori più forti del campionato italiano e non solo e che, in tandem con Koulibaly, si può dire una delle coppie centrali più forti dell’intero panorama europeo.

Kostas Manolas lascia la Roma dopo cinque ottime stagioni; 206 presenze per il greco e 8 gol in cascina, tra i quali quello contro il Barcelona, che completò la rimonta clamorosa che portò la Roma alla storica semfinale di Champions della stagine 2017-2018.

Manolas, 28 anni appena compiuti, inizia la sua carriera nel Thrasyvoulos, per trasferirsi dopo una sola stagione, all’AEK Atene. Per Manolas tre stagioni nella squadra della capitale: per lui arriva il trasferimento nel Pireo, a guidare la difesa dell’Olimpiakos. Solo due anni più tardi giunge la chiamata della Roma, a segnare la definitiva consacrazione nel calcio europeo. Come detto, cinque stagioni estremamente positive. che hanno spinto Giuntoli, Ancelotti e De Laurentiis a propendere per il suo nome, come sostituto di un difensore altrettanto esperto come Raul Albiol, partito con destinazione Villareal.

Albiol ai saluti: lascia il posto a Manolas

Manolas, giocatore veloce, rapido, arcigno in marcatura ma elegante nei movimenti, bravo di testa, è il secondo tassello del nuovo Napoli 2019-2020, dopo Di Lorenzo ma indubbiamente l’acquisto del centrale greco acquisisce un’importanza decisamente diversa, alla luce dei 36 milioni elargiti alla Roma, per coprire la clasusola rescissoria che legava Kostas alla Roma.

Inuitle sottolineare come le aspettative siano alte, visto l’ingente sforzo economico fatto dalla società per assicurarsi uno dei più forti difensori del campionato italiano. E’ evidente, altresì, la volontà del club partenopeo di dare ad Ancelotti una squadra che possa limare notevolmente il gap con la Juventus e, se possibile, azzerarlo.

Caro Kostas, da quest’anno ci affidiamo anche a te per avere quelle soddisfazioni che per vari motivi ci sono state private. Buona fortuna a te e alla squadra, che da oggi può contare su un calciatore di livello assoluto. La storia dice questo, adesso tocca al campo confermare. Vedremo cosa succederà.

RESTA AGGIORNATO, TORNA ALLA HOME PAGE E CLICCA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK