Melito, Marrone, ex presidente consiglio comunale: “mortificante che non si sia trovato il mio successore”

Melito, Marrone, ex presidente consiglio comunale: “mortificante che non si sia trovato il mio successore”

“Il fallimento dell’Amministrazione Amente è chiaro, l’inconcludenza anche”, accusa il consigliere di opposizione


MELITO DI NAPOLI – Nunzio Marrone, ex presidente del consiglio comunale di Melito, lancia accuse contro la maggioranza di Antonio Amente. Le dichiarazioni a margine dell’assise svoltasi ieri in aula consiliare nella quale è stato approvato il bilancio ma non è stato ancora designato un successore di Marrone. Il disappunto dell’ex presidente del consiglio comunale della città a nord di Napoli, nonché consigliere di opposizione, è tutto nelle dichiarazioni che riportiamo.

“È politicamente mortificante- dice Marrone- registrare come, per la terza volta di seguito, la maggioranza Amente non sia riuscita ad eleggere il nuovo presidente del consiglio comunale. Quanto accaduto nell’ultima seduta consiliare denota l’assoluta incapacità dei vertici di via Salvatore Di Giacomo di rappresentare i reali interessi della città, sempre più ‘disamministrata’ e abbandonata a sé stessa. La mancata condivisione della scelta del mio successore la dice lunga sulla fallimentare strategia messa in atto da burattinai palesi ed occulti che per propri tornaconti politici non si sono fatti scrupolo di strumentalizzare l’istituzione consiliare. Resto sempre più convinto di aver fatto la scelta più sana e dignitosa nel prendere le distanze da questa amministrazione e da chi ne manovra i fili. Il fallimento è chiaro, l’inconcludenza anche: l’auspicio- conclude Marrone- è che l’attuale scempio politico-amministrativo si concluda nel più breve tempo possibile”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI