Questo il coltello usato dall’americano per uccidere il Carabiniere: lama da 18 cm

Questo il coltello usato dall’americano per uccidere il Carabiniere: lama da 18 cm

Intanto il personale Usa ha fatto visita agli arrestati in carcere


ROMA – E’ questo in foto il coltello usato dal cittadino statunitense Finnegan Lee Elder per uccidere il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello rega. Ka-bar è il pugnale da trincea dei Marine, lama adoperata nella seconda guerra mondiale dalle forze armate Usa: ha una lama lunga 18 centimetri.

Il giovane americano l’ha conficcata per ben 11 volte sul corpo del povero militare una delle quali lo ha colpito al cuore causandone il decesso.

Intanto il personale Usa ha fatto visita agli arrestati in carcere.

I due giovani americani arrestati per l’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, Elder Finnegan Lee e Christian Gabriel Natale Hjorth, hanno ricevuto ieri, 29 luglio, nel carcere di Regina Coeli, la visita di un rappresentante dell’autorità consolare. Lo hanno riferito fonti dell’ambasciata Usa a Roma, precisando che il Dipartimento di Stato americano ha intanto confermato l’avvenuto l’arresto dei due cittadini statunitensi per i reati di omicidio ed estorsione. I due arrestati “stanno ricevendo assistenza consolare”, ha precisato la fonte.

Fonte foto: Il Mattino

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK