Stadio San Paolo ritrovati i sediolini rubati, nei guai un dipendente comunale

Stadio San Paolo ritrovati i sediolini rubati, nei guai un dipendente comunale

Alle Universiadi avrebbe approfittato del momento giusto le per portarseli a casa


NAPOLI – Sono stati ritrovati i sediolini rubati allo Stadio San Paolo durante le Universiadi, come riporta il quotidiano Il Mattino. A denunciare il furto è stato, per primo, il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che ha subito esposto denuncia.

Un Lsu in forza allo stadio ha preso un paio di file di sediolini nuovi del San Paolo e se li è portati a casa, quasi certamente con l’intento di rivenderli. Il dipendente è stato raggiunto nella sua casa di Afragola dove aveva tentato di nascondere i sediolini lasciandoli sotto la tettoia del suo posto auto. I sediolini al momento sono sotto sequestro, l’uomo  è stato lungamente ascoltato dai vigili negli uffici della Polizia Investigativa Centrale, sembra che abbia cercato di giustificarsi spiegando che gli erano stati regalati e che il gesto l’ha compiuto in assoluta buona fede.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK