Afragola, titolare di un’agenzia di viaggi spara contro esercizio “rivale”: arrestato

Afragola, titolare di un’agenzia di viaggi spara contro esercizio “rivale”: arrestato

Perquisendo la sua abitazione inoltre i militari hanno rivenuto e sequestrato il fucile, di proprietà della nonna deceduta quindi detenuto illegalment


AFRAGOLA/SAN VITALIANO – Ha imbracciato un fucile ed ha tentato di entrare in un’agenzia di viaggi in piazza Gianturco ad Afragola; non riuscendoci ha esploso un colpo contro la parete esterna dello stabile, poi è fuggito in auto. L’autore del gesto è stato rintracciato questa notte a San Vitaliano dai carabinieri delle stazioni di Afragola e San Vitaliano. E’ Michele Carmine Iovane, 32enne, di Scisciano, incensurato, titolare di un’agenzia di viaggi.

Perquisendo la sua abitazione inoltre i militari hanno rivenuto e sequestrato il fucile, di proprietà della nonna deceduta quindi detenuto illegalmente, e cartucce. Iovane è stato tratto in arresto per detenzione e porto illegale di arma. Ora è ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

FONTE: ILMATTINO.IT

IMMAGINE DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI