Antonio perde la vita a Mykonos, lo strazio degli amici: “Resterai nel cuore di tutti noi”

Antonio perde la vita a Mykonos, lo strazio degli amici: “Resterai nel cuore di tutti noi”

Tanti sono i messaggi lasciati sui social per la sua morte


Antonio

NAPOLI – Napoli piange un’altra vittima: Antonio perde la vita mentre era in acquascooter. Il ragazzo, Antonio Borrelli di soli 22 anni della zona di Napoli Est, è morto nella giornata di sabato sull’isola greca di Mykonos: non si è ancora a conoscenza della causa, ma sono in corso le indagini.

Secondo la ricostruzioni, il giovane 22enne era in vacanza con alcuni amici e avevano deciso di fare un giro in acquascooter quando si è consumata la tragedia: stando a quello testimoniato da un amico, Antonio sarebbe caduto dal mezzo ma sarebbe riuscito a risalire.

Si pensa che lo stesso scooter d’acqua sia stata la causa della morte del ragazzo mentre cadeva. Un’altra ipotesi che le forze dell’ordine tengono in conto è che il 22enne potrebbe essere stato colto da un malore improvviso durante il giro in mare.

Come scrive “La Voce di Napoli” sarà disposta l’autopsia della salma per scoprire come sia accaduta la tragedia. Tanti sono i messaggi lasciati dai conoscenti sui social intristiti e arrabbiati per la sua morte: “Se ne vanno sempre i migliori” – ancora – “In cielo e in terra saremo sempre insieme”.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage