Noleggiano una barca e affondano al largo di Capri: salvati i 4 giovani a bordo

Noleggiano una barca e affondano al largo di Capri: salvati i 4 giovani a bordo

Per i due ragazzi e le due ragazze sono un forte stato di schock


affonda

CAPRI – Nella serata di ieri, 20 agosto, una motovedetta della Capitaneria di Porto di Capri ha soccorso quattro giovani, due uomini e due donne originari di Caserta, su una barca in avaria in prossimità dell’isola di Galli, tra Capri e Positano, nel Napoletano. I naufraghi erano su un’imbarcazione di sei metri noleggiata ad Amalfi per una gita a Capri. Al loro rientro l’improvviso guasto che ha fatto colare a picco il battello. L’operazione ha visto il coordinamento della direzione marittima di Napoli che ha inviato un’altra motovedetta partita dall’ufficio locale marittimo di Amalfi.

I naufraghi erano sotto shock ma in buone condizioni

La gita in mare era iniziata di mattina presto. Al rientro l’improvviso guasto. Tra i primi soccorritori sono arrivati alcuni diportisti che si sono accorti delle difficoltà di navigazione dell’imbarcazione lunga sei metri e hanno provveduto a far trasbordare i naufraghi mentre la barca colava a picco in attesa del soccorso dei militari.

Le condizioni dei quattro erano buone, tranne un forte stato di shock.