Blitz dei NAS nel napoletano: sequestri in una pizzeria di Sant’Antimo e in un ristorante di Bacoli

Blitz dei NAS nel napoletano: sequestri in una pizzeria di Sant’Antimo e in un ristorante di Bacoli

Rilevate gravi carenze igienico sanitarie e nei requisiti minimi strutturali


nas

Blitz dei NAS nel napoletano. A Sant’Antimo, in una pizzeria/rosticceria, sono stati sequestrati 40 chili di prodotti alimentari privi di tracciabilità e sono stati chiusi tre locali usati come deposito di alimenti. Anche questi non erano a norma etotalmente privi di autorizzazione.

Operazione analoga a Bacoli, dove, nel corso di una ispezione igienico sanitaria all’interno di un’attività di ristorazione, il Nas ha sequestrato 100 chili di prodotti alimentari, tra cui salsicce, carne, preparati a base di pasta e insalate di mare, tutto privo di informazioni di tracciabilità.