Bomba della seconda guerra mondiale esplode nel casertano: due feriti gravi

Bomba della seconda guerra mondiale esplode nel casertano: due feriti gravi

Sono due operai che erano a lavoro per spegnere un incendio


CASERTANO – Una bomba, alle ore 16.15, in località Selva del Comune di Giano Vetusto, mentre era in corso un incendio boschivo, è esplosa ferendo gravemente due persone. L’ordigno, verosimilmente risalente al secondo conflitto mondiale, ha ferito due operai impiegati nelle operazioni di spegnimento di un incendio.

I due appartengono alla Squadra Antincendi Boschivi della Comunità Montana “Monte Maggiore” di Formicola (CE).

Nell’immediato è stato allertato il servizio di emergenza sanitaria 118 grazie al quale è stato predisposto l’invio dell’elisoccorso proveniente da Salerno che, giunto sull’area interessata, ha provveduto a trasportare uno dei due feriti presso l’ospedale Cardarelli di Napoli. Il secondo ferito, invece, è stato trasportato in ambulanza presso l’Ospedale Civile di Caserta.

foto di repertorio