A Firenze per iniziare alla grande la nuova stagione. E Mertens mette Hamsik nel mirino

A Firenze per iniziare alla grande la nuova stagione. E Mertens mette Hamsik nel mirino

Inizia la stagione per il nuovo Napoli, edizione 2019-2020. Si Inizia da Firenze, territorio notoriamente infausto nelle ultime stagioni


FIRENZE – Finiti gli indugi, lasciata alle spalle l’estate con i suoi tormentoni estivi (anche se il calcio-mercato resta ancora vivo), il Napoli si lancia nella sua avventura in campionato, esordendo Sabato alle ore 20.45 sull’ insidioso campo della Fiorentina. Ecco cinque curiosità su questa partita:

MASSA – A dirigere Fiorentina v Napoli ci sarà il signor Massa, della sezione CAN di Imperia. Statisticamente non un buon arbitro per il Napoli; Massa ha diretto il Napoli due volte, durante la scorsa stagione: la prima, al Ferraris, contro la Sampdoria, con la sconfitta perentoria subita dagli azzurri (0:3 alla terza giornata); successivamente, l’arbitro di Imperia ha diretto il Napoli nel suo pareggio casalingo contro la Roma (1:1, decima di campionato).

MERTENS – Presumibilmente, questa potrebbe essere la stagione nella quale Dries Mertens avvicinerà o, addirittura, supererà il record di Marek Hamsik, come miglior marcatore della storia del Napoli. Il belga è attualmente a 109 segnature, a 12 lunghezze dallo slovacco (121 gol). Ma la curiosità è che il primo gol di Mertens in maglia azzurra è stato realizzato proprio al Franchi di Firenze, (2:1 per gli azzurri, stagione 2013-2014, decima giornata).

ATTACCO A SECCO – L’ultima segnatura del Napoli a Firenze risale alla stagione 2016-2017, con il penalty trasformato in extremis da Manolo Gabbiadini, in un rocambolesco 3:3. In seguito, si ricorderà l’infausto 0:3 della stagione 2017-2018, che costò lo Scudetto agli azzurri ed il pareggio a reti bianche della stagione 2018-2019.

DIFESA FLOP – Nelle ultime 13 partite della scorsa stagione, solo una volta il Napoli è riuscito a tenere la porta inviolata: contro il Frosinone, al Matusa (2:0 per i partenopei, trentaquattresima giornata); precedentemente era accaduto a Parma (4:0 al Tardini, venticinquesima giornata). Confidiamo nella coppia Manolas-Koulibaly.

ANCELOTTI – Il mister di Reggiolo, pronto alla sua seconda stagione sulla panchina partenopea inseguirà a Firenze la sua vittoria numero 25 in Serie A con il Napoli; l’ultima vittoria, la numero 24, fu il dirompente 4:1 ai danni dell’Inter, nella penultima giornata del torneo 2018-2019.

RESTA AGGIORNATO, TORNA ALLA HOME PAGE E CLICCA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK