Giugliano, prima killer del clan, ora pentito: Filippo Caracallo condannato per due omicidi

Giugliano, prima killer del clan, ora pentito: Filippo Caracallo condannato per due omicidi

La condanna è stata emessa il 30 maggio scorso


GIUGLIANO – Condannato a 16 anni di carcere il collaboratore di giustizia Filippo Caracallo di Giugliano, appartenente al clan Mallardo- Il tribunale lo ha condannato a 16 anni di reclusione per associazione di stampo mafioso (art. 416 bis codice penale) e per due omicidi: quello di Di Lorenzo Mario che si è consumato il 12.10.1996 e quello di Pollastro Vincenzo, consumatosi il 25.02.1998.
La condanna è stata emessa il 30 maggio scorso ma la notizia è uscita pochi giorni fa in concomitanza dell’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare a carico di Napolano Marino, Poziello Vincenzo Fabio e Vitiello Francesco, accusati di aver commesso una estorsione per conto del clan Mallardo ai danni di una ditta edile.

L’uomo ha dichiarato di essere responsabile di diversi omicidi commessi per conto del clan Mallardo di Giugliano. 

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage