Ritrovato in stato confusionale Vincenzo, il titolare di un bar scomparso giorni fa da Napoli

Ritrovato in stato confusionale Vincenzo, il titolare di un bar scomparso giorni fa da Napoli

Non è noto se l’uomo fosse da solo oppure in compagnia mentre le forze dell’ordine indagano sulla vicenda


ROMA/NAPOLI – E’ stato ritrovato a Roma Vincenzo Strino, 39 anni, titolare di un bar a Napoli nel quartiere Poggioreale. L’uomo era scomparso da giorni e la famiglia era in ansia. «Vincenzo – ha spiegato la moglie dell’uomo al quotidiano Cronache di Napoli – è stato riconosciuto da un passante in fotografia mentre, in stato confusionale e visibilmente choccato, si trovava presso la stazione Termini dove aveva passato all’adiaccio le due ultime notti. Era privo di effetti personali e telefonini». Non è noto se l’uomo fosse da solo oppure in compagnia mentre le forze dell’ordine indagano sulla vicenda attraverso l’analisi dei filmati di videosorveglianza e degli agganci alle celle dello smartphone.

Strino, qualche anno fa, ebbe accreditati sul suo conto ben 5 miliardi di euro ma tale accredito, secondo quanto abbiamo appreso, fu un errore e fu ritirato quasi subito.