Sant’Antimo, pusher 36enne in manette: condannato a 4 anni

Sant’Antimo, pusher 36enne in manette: condannato a 4 anni

L’uomo era stato sorpreso a vendere droga ad Aversa, preso dai carabinieri


sant'antimo

SANT’ANTIMO – I carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato Umberto Lettera, classe ’83 nato ad Aversa ma residente in città, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso, in data 07.08.2019, dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, dovendo il medesimo espiare la pena residua di anni 3 (tre), mesi 2 (due) e giorni 12 (dodici) di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente (art. 73 DPR 309/1990) commesso ad Aversa (CE) nell’anno 2016, e per il quale era stato condannato alla pena principale e complessiva di anni 4 (quattro) di reclusione.

L’arrestato è ora ristretto in regime di detenzione domiciliare.

TORNA ALLA HOME PAGE PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE E SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK