Tragedia sfiorata: drogato al volante, entra nella zona pedonale e travolge tutto

Tragedia sfiorata: drogato al volante, entra nella zona pedonale e travolge tutto

Borrelli: “vogliamo più controlli e più uomini delle forze dell’ordine”


NAPOLI – Si è sfiorata la tragedia nei pressi del parco San Paolo a Napoli, dove un uomo sotto effetto di stupefacenti, è entrato con l’auto nella zona pedonale ed ha travolto tutto, soltanto il caso ha voluto che oggi non abbiamo scritto di una vera e propria tragedia.

“Un folle ha rischiato di compiere una strage al Parco San Paolo.  A bordo della sua Lancia venerdì pomeriggio ha percorso la stradina pedonale a fianco del cantiere della metropolitana: un vialetto stretto dove ci sono alcuni negozi ed è consentito passare solo a piedi. Questo scellerato è entrato a tutta velocità camminando con due ruote sui parapetti di cemento e investendo qualunque cosa incontrasse sulla sua strada e anche alcuni scooter parcheggiati.

Solo per fortuna non ci è scappato il morto: i pedoni presenti, per miracolo, hanno visto in tempo il criminale e sono riusciti a trovare riparo evitando di essere travolti. Pretendiamo che questo pazzo delinquente venga sbattuto in galera al più presto, gettando anche la chiave; gente simile è un pericolo per un’intera comunità e non può circolare liberamente”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, allertato dai residenti della zona annunciando una denuncia.

“Da quando è stato aperto il cantiere per la metropolitana, i residenti si stanno lamentando della poca sicurezza che si vive nel Parco San Paolo: ci segnalano continui scippi, rapine e, ci dicono, addirittura un tentativo di rapimento – ha aggiunto Borrelli. I commercianti sono stanchi di lavorare in quella che sembra una ‘prigione’ ormai senza controllo, dove si rischia la propria vita e quella dei clienti. Una situazione di degrado a cui chiediamo venga messo un freno al più presto: vogliamo più controlli e più uomini delle forze dell’ordine al Parco San Paolo”.

COMUNICATO STAMPA

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage