Barricato in casa da ore, minaccia di farsi esplodere: pompieri fanno irruzione ma non lo trovano

Barricato in casa da ore, minaccia di farsi esplodere: pompieri fanno irruzione ma non lo trovano

L’uomo ha 53 anni ed in passato ha avuto problemi con la giustizia


CERVINO (CE) – Era barricato da ore e minacciava di farsi esplodere. Sono arrivate le forze dell’ordine ma, dopo aver fatto irruzione in casa, non lo hanno trovato. E’ accaduto poco fa a Cervino, nel casertano. Protagonista della vicenda- come riporta edizionecaserta.it- Francesco Scarano. L’uomo ha 53 anni ed in passato ha avuto problemi con la giustizia. Era divorziato dalla moglie e si era trasferito da Cervino a Reggio Emilia. La donna, a quanto emerso, gli impedirebbe di vedere i tre figli. Scarano è stato poi anche denunciato dalla donna per maltrattamento.

Scarano, ex muratore, si era barricato con due bombole di gas all’interno della sua abitazione di via Risorgimento. Sul posto sono giunte immediatamente due gazzelle dei carabinieri della Compagnia di Maddaloni e un’ambulanza. Dopo inutili tentativi di intermediazione, si è deciso di intervenire in maniera risolutiva.

Sul posto sono giunti i vigili del Fuoco. Questi ultimi hanno forzato l’ingresso con un’ascia, poi, una volta sfondata la porta d’ingresso, la clamorosa sorpresa: Scarano è riuscito a scappare, probabilmente da una finestra, verso la collina adiacente. Non sono state trovate nemmeno le bombole con cui l’uomo aveva minacciato di far saltare tutto in aria.

IMMAGINE DI REPERTORIO