Furto di energia elettrica nel napoletano: in manette il titolare di un’azienda

Furto di energia elettrica nel napoletano: in manette il titolare di un’azienda

L’uomo si trova agli arresti domiciliari dopo il processo per direttissima


SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Furto di corrente a San Giuseppe Vesuviano: i carabinieri hanno arrestato un 40enne, titolare di un’impresa di lavorazione del ferro, estesa su una superficie pari a seicento metri quadri, per furto di corrente per una cifra pari a decine di migliaia di euro. I militari dell’arma della locale stazione hanno aperto il contatore, forzandolo, scoprendo che l’azienda era allacciata alla rete Enel in maniera abusiva.

L’uomo è stato giudicato con rito per direttissima e sottoposto agli arresti domiciliari. Si tratta del terzo caso di furto di energia elettrica in pochi giorni.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK