Stress ossidativo e conseguente aumento di radicali liberi: sintomi, cause e rimedi

Stress ossidativo e conseguente aumento di radicali liberi: sintomi, cause e rimedi

Nello stato di stress ossidativo si ha una quantità abnormemente elevata di radicali liberi, i quali esercitano un’azione dannosa sulle cellule e sui tessuti del nostro organismo


giovanna riccardi

Per la consueta rubrica della dott.ssa Giovanna Riccardi, questa settimana approfondiamo la questione dello stress ossidativo. Con l’avvento dell’autunno e la fine della bella stagione, si fanno i conti con i danni indotti alla nostra pelle dall’esposizione al sole e dai cambi stagionali. Infatti, in questo periodo dell’anno si verifica un’aumento dello stress ossidativo e di conseguenza dei radicali liberi.

I radicali liberi sono dei prodotti di scarto che si formano all’interno delle cellule e ne causano l’invecchiamento. Ma distruggono anche il collagene, una proteina presente nei tessuti, utile per la salute e la bellezza della pelle: la mantiene compatta, tonica ed elastica. Inoltre, sono causa di insorgenza di patologie degenerative come il cancro e le malattie cardiovascolari.

I radicali liberi possono essere causati da:

  •  gli stati infiammatori in genere;
  •  l’ischemia dei tessuti e conseguente riduzione dell’apporto di sangue;
  •  l’eccessiva assunzione di calorie;
  •  la presenza di un eccesso di ferro che, genera il radicale idrossilico, il più pericoloso tra i ROS;
  •  l’inquinamento ambientale;
  •  il fumo di sigaretta;
  •  l’eccesso di alcool;
  •  la luce solare (raggi UVA e UVB);
  •  le radiazioni ionizzanti;
  •  alcuni farmaci;
  •  l’attività fisica intensa.

Alcune reazioni biochimiche che avvengono all’interno della cellula muscolare durante l’attività fisica producono ROS. Il danno alle membrane cellulari che ne deriva è una delle cause del dolore muscolare a seguito di intensa attività fisica.

Ed è proprio in autunno che i frutti della terra, colorandosi di toni caldi, diventano i nostri migliori alleati nella guerra all’invecchiamento per la presenza di ANTIOSSIDANTI.

Frutti rossi, mirtilli, uva nera, pomodoro sono ricchi di licopene, un antiossidante che contrasta l’azione dannosa dei radicali liberi.

Kiwi, agrumi, ribes e nelle verdure, in particolare nei broccoli e nei peperoni, sono ricchi di vitamina C che contribuisce alla formazione del collagene.

La vitamina A che protegge le cellule dallo stress ossidativo causato da smog e da altri agenti esterni ed è presente in carne, pesce, latte intero, uova e formaggio, carote, verdure a foglie verdi.

Pesci, noci, mandorle sono  ricchi di omega-3, molecole  in grado di rallentare l’invecchiamento facendo da scudo contro l’infiammazione cellulare, responsabile della comparsa di rughe e grinze.

Cioccolato fondente, è ricco di tannini e di flavonoidi, note sostanze antiossidanti, che proteggono il sistema cardiovascolare. Il cioccolato fondente fornisce inoltre potassio, magnesio e teobromina, una sostanza che dà carica energetica.

Nonostante tutto, può succedere  che sia superata una certa soglia e che sia necessario un apporto di antiossidanti dall’esterno, mediante l’integratori specifici o specifici prodotti cosmetici – come quelli di Chrissie Cosmetics – che ne sfruttino i principi attivi. Le molecole di sostanze antiossidanti vengono estratte e utilizzate nelle formule di creme e sieri per la cute.

Di solito, quelli più utilizzati sono: vitamina C, vitamina E, resveratrolo, flavonoidi, acido lipoico e il coenzima q10. L’impiego di queste sostanze è notevolmente aumentato negli ultimi anni e ogni prodotto anti-age che si rispetti ne presenta uno o più combinati nella formula.

I risultati sono visibili in breve tempo e comprendono una maggior luminosità della pelle, lo stimolo a un ricambio cellulare continuo e un buon riempimento delle rughe.

Giovanna RiccardiDOTT.SSA GIOVANNA RICCARDI

Farmacista, Biologa, Nutrizionista

RICEVE A:
  • NAPOLI – via Simone Martini, 74 (Vomero)
  • NAPOLI – corso Bruno Buozzi
  • SANT’ARPINO – via Alcide De Gasperi

SEGUIMI SU INSTAGRAM

SEGUIMI SU FACEBOOK