Giugliano, presentazione del libro Avanti Tutta! Internet e i suoi pericoli

Giugliano, presentazione del libro Avanti Tutta! Internet e i suoi pericoli

Doppio appuntamento al IV e V circolo didattico con l’autrice


avanti tutta

GIUGLIANO – Si è conclusa a Giugliano in Campania la distribuzione del libro AVANTI TUTTA! Navigare nel grande mare di internet senza restare impigliati nella rete. Una distribuzione capillare e gratutita, che ha interessato tutte le scuole primarie e secondarie del comune per un totale di novemila studenti.

L’iniziativa sarà presentata nei giorni 23 e 24 settembre rispettivamente nel IV e nel v circolo didattico delle scuole di Giugliano in Campania dal sindaco Antonio Poziello, dall’assessore all’istruzione Miriam Marino e dal consigliere comunale Francesco Iovinella, che avevano accolto l’interessante proposta della casa editrice I Nuovi Quindici concedendo il patrocinio e grazie alla risposta positiva dei numerosi sponsor reperiti sul territorio cittadino.

Interverranno: l’editore Oscar Serra, l’autrice del libro Franca Vitale Capello, Vincenzo Abbate fondatore di Adolescenza Estrema, lo scrittore Antonio Morra, Don Angelo Parisi Vicario foraneo e come coordinatore Michele Chianese di radio CRC.

avanti tutta!Il libro oltre ad essere un simpatico compagno di viaggio, vuole mettere in relazione genitori e figli creando un dialogo educativo. Lo stesso sottolinea un argomento molto attuale, Internet, un tema che i ragazzi condivideranno con gli insegnanti e che porteranno sicuramente a casa per parlare e confrontarsi coi propri genitori. Questa sinergia tra comune/scuole e famiglie, riuscirà a trasmettere alle nuove generazioni più informazioni possibili, al fine di aiutarli nel proprio percorso di crescita.

Ancora grazie a tutti coloro che con il loro appoggio hanno fatto si che questa iniziativa diventasse realtà anche nel primo comune del Sud, segno di una particolare sensibilità all’educazione dei nostri figli.

“Internet è un mare dove è possibile perdersi e trovare ‘sirene’ che portano in luoghi pericolosi – commenta il sindaco Poziello – sono tante le problematiche sociali connesse alla diffusione e, spesso, all’abuso di internet e delle nuove tecnologie, dei rischi educativi e formativi ai quali possono essere esposti i nostri figli. Un ruolo fondamentale per non essere inghiottiti da questo mare che è internet, lo hanno i genitori, gli educatori, le istituzioni e la società civile”.

“La rete ci offre innumerevoli vantaggi, soprattutto in termini di comunicazione accesso alle informazioni, ma è un dato di fatto che internet ha costituito un fertile terreno per la diffusione veloce e spesso incontrollata di nuove forme di violenza: il cyberbullismo è una di questa. Altro pericolo sono le fake news, le notizie false, messe in rete per sviarci dalla verità”.

“Da sindaco ho il dovere e l’onere di salvaguardare i ragazzi della mia città. Ed per questo che abbiamo aderito al progetto di questo vademecum su come comportarsi quando si è in ‘rete’, quando si naviga nelle ‘acque’ profonde di internet. Una guida per i ragazzi sui temi delle informazioni, della sicurezza delle regole per l’uso responsabile di internet tramite computer o telefono cellulare. Una guida che vuole anche essere uno strumento per genitori ed educatori che si trovano oggi a crescere una generazione di bambini e adolescenti che spesso utilizzano in modo spontaneo strumenti spesso sconosciuti agli adulti. Tutti voi potete decidere del vostro futuro, della vostra sicurezza. Per tutto questo basta poco: grazie all’informazione e alla consapevolezza che non siete soli. Con voi ci siamo noi”.

NOTA STAMPA

TORNA ALLA HOME PAGE PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE E SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK