L’attenzione per l’Ambiente di Meritocrazia: installate a Ischia due stazioni per il monitoraggio della qualità dell’aria

L’attenzione per l’Ambiente di Meritocrazia: installate a Ischia due stazioni per il monitoraggio della qualità dell’aria

Appuntamento presso l’Hotel Continental di Ischia il 6 e 7 settembre


ISCHIA – Mancano pochissimi giorni al primo congresso nazionale di Meritocrazia ItaliaVenerdì 6 (dalle ore 15) e sabato 7 settembre (dalle ore 9) l’isola verde di Ischia ospiterà presso l’Hotel Continental, in via Mazzella 70, la prima convention della neonata associazione a carattere socioculturale, presieduta dall’avvocato Walter Mauriello, che in poco meno di un anno annovera già migliaia di iscritti in tutta la penisola.

A conclamare la grande attenzione per uno dei temi internazionali di più stringente attualità quale quello ambientale, a cui nell’imminente congresso sarà dato molto spazio, e al fine di rendere utile testimonianza di virtuose azioni ambientali concretamente attuabili nell’interesse e per il vantaggio dei cittadini, Meritocrazia Italia, con il valido supporto del Centro Diagnostico Baronia, ha implementato un innovativo esempio di monitoraggio ambientale sull’isola di Ischia con tecnologie completamente italiane, frutto di giovani ed eccellenti ricercatori esperti del settore, in modo da sensibilizzare gli interventi in campo ecologico e favorire la salvaguardia ambientale, ampliandone la diffusione culturale, nell’ottica ontologica dell’associazione: dare valore al merito e alla competenza e tutelare l’eccellenza anche ambientale-territoriale della nostra penisola.

Grazie a Meritocrazia Italia, infatti, la società Baronia per conto dell’ingegner Renato Ciampa, relatore nel congresso a Ischia in qualità di esperto internazionale in materia ambientale, ha installato due vere e proprie stazioni di monitoraggio, atte a rilevare dati meteo e concentrazione di eventuali inquinanti (polveri sottili) da utilizzare come riscontro scientifico nell’ambito dell’evento congressuale nazionale dell’Associazione Meritocrazia Italia. Le stazioni installate per il rilevamento di dati metereologici a mezzo di tecnologie quali termometro, barometro, igrometro (MEMS), anemometro e banderuola, per il rilevamento della presenza di polveri sottili (PM 2.5 e PM 10) con un Laser Diffraction e di gas per mezzo di sensori elettrochimici, saranno collocate nel comune di Lacco Ameno e nel territorio tra Lacco e Forio grazie all’avallo dell’iniziativa da parte dei primi cittadini, il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, e il sindaco di Forio Francesco Del Deo.

Ischia si appresta il 6 e 7 settembre ad accogliere persone provenienti da ogni regione d’Italia ed appartenenti ad ogni categoria produttiva, che hanno avvertito l’insopprimibile desiderio di iniziare a cooperare insieme per creare un movimento di spontanea valorizzazione del merito, della formazione, della premialità e dell’impegno, della ricerca dell’equità sociale e della migliore propositività creativa, ponendosi ad esclusiva disposizione e beneficio del Paese.

Meritocrazia Italia si sta imponendo nel panorama nazionale grazie all’attrattività del proprio progetto finalizzato a ridare voce “all’Italia che Merita” mediante la creazione di uno spazio di confronto dialettico e progettuale in cui far confluire tutti coloro che hanno iniziative da segnalare o esperienze virtuose da condividere e soprattutto soluzioni da proporre. Tutti sono chiamati a dare il proprio contributo per discutere sulle prospettive di rilancio di un Paese basate sul merito e sull’eccellenza, opponendosi ed evitando un livellamento al ribasso, come sempre più spesso accade. Importante sarà dunque l’apporto della società civile, unitamente alla compagine accademica, imprenditoriale e politica.

Un programma di assoluto rilievo per contenuti e interventi di figure di statura importante quello che si dipanerà in una due giorni strutturata in tre fitte Sessioni e Speaker cornerUn congresso che segnerà una pietra miliare nel percorso avvincente di Meritocrazia Italia.

L’inizio lavori è fissato alle ore 15 di venerdì 6 settembre con la I sessione dedicata a “Il governo del merito”, moderata dal giornalista del Tg2 Rai Daniele Rotondo, a cui è stato invitato il Presidente del Consiglio prof. Giuseppe Conte; la II sessione disabato 7, moderata dalla conduttrice de La Vita in Diretta Rai 1 Lisa Marzoli, prevede come focus dalle ore 9 la “Globalizzazione equa e solidale”, nel pomeriggio di sabato 7 dalle ore 15 l’Approvazione delle mozioni congressuali di Meritocrazia Italia. Le conclusioni saranno affidate al Presidente nazionale, l’avv. Walter Mauriello.

A implementare il ricco programma gli Speaker corner, tavoli tematici che si inaugureranno venerdì 6 settembre alle ore 17,30 con “Ambiente – Gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti”, per proseguire sabato alle ore 12 con il corner sul tema “Equità Sociale – Post Terremoto – Conoscere Per Risolvere” (come da programma completo allegato).

L’obiettivo del primo congresso nazionale sarà quello di favorire un ampio momento di confronto pubblico, nella convinzione che le energie del Paese siano elevate e di prestigio e che sia giusto offrire un messaggio di speranza e positività, mettendosi al servizio e restituendo dignità ad un Paese che ha molto da condividere.

 

Ingresso libero. Hotel Continental Ischia, via Mazzella,70

 

Info & Accrediti Segreteria Nazionale Meritocrazia Italia:

Cristina Battilega [email protected]gmail.com || [email protected]gmail.com +39 347 8856380

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK