Trovato morto dietro la porta di casa, l’orribile scoperta della sorella

Trovato morto dietro la porta di casa, l’orribile scoperta della sorella

Vincenzo si è suicidato impiccandosi dietro la porta di casa


morto

AVERSA – Uomo trovato morto in casa dalla sorella. I fatti risalgono alla mattinata di ieri, il corpo di Vincenzo Perfetto, pensionato 55enne, è stato trovato senza vita nella sua casa.

Stando ad una prima ricostruzione a ritrovarlo sarebbe stata la sorella, la donna preoccupata nel non vederlo arrivare a casa sua come di consuetudine, si era recata presso l’abitazione dell’uomo.

Aveva cercato di aprire la porta ma non riuscendoci, perché Vincenzo si era impiccato dietro la porta. La donna capendo l’orribile gesto compiuto dal fratello ha subito allertato gli operatori del 118 che sono intervenuti e hanno solo potuto constatare la morte.

Sul posto poi è giunta una volante della Polizia di Stato del Commissariato di Aversa, che ha allertato la scientifica, il medico legale e il magistrato di turno, che hanno accertato che sul corpo dell’uomo non vi erano segni di violenza e che si è trattato di suicidio.

TORNA ALLA HOME PAGE PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE E SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK