Ubriaco minaccia e picchia la moglie davanti al figlio: 30enne finisce in manette

Ubriaco minaccia e picchia la moglie davanti al figlio: 30enne finisce in manette

L’uomo è ora in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia


VALLO DI LAURO – Ubriaco minaccia e picchia la moglie davanti al figlio: 30enne finisce in manette.

L’aggressione ha avuto luogo nel Vallo di Lauro, in provincia di Avellino, nella serata di ieri. Un 30enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, è tornato a casa in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di bevande alcoliche. L’uomo, probabilmente per motivi di gelosia, avrebbe prima inveito verbalmente contro la moglie per poi aggredirla fisicamente.

Il tutto ha avuto luogo davanti al figlio piccolo della donna che all’arrivo dei Carabinieri era in lacrime. I militari sono, infatti, giunti in seguito ad una segnalazione di aiuto da parte della donna. Il 30enne è stato subito bloccato dai carabinieri che l’hanno arrestato. E’ ora in detenzione presso il carcere di Bellizzi Irpino con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK