Violenza fisica sulla compagna e sul figlio piccolo: arrestato uomo violento

Violenza fisica sulla compagna e sul figlio piccolo: arrestato uomo violento

L’uomo ha anche aggredito i carabinieri


PALMA CAMPANIA – Era già noto alle forze dell’ordine per detenzione di arma clandestina, rapina, truffa ed oltraggio a pubblico ufficiale e per questi motivi era stato sottoposto alla sorveglianza speciale. A farlo andare in galera però, le sue continue violenze sulla compagna e sul figlio di sei anni. Vessazioni fisiche e psicologiche quelle che era costretta a subire continuamente la donna, da circa 7 anni.

All’ennesima violenza però, la vittima esasperata, ha preso il piccolo ed è scappata di casa. Il suo unico rifugio, la casa dei suoi vicini. Il compagno però, in preda ad un raptus di follia, si è scagliato contro la porta dell’abitazione ed ha iniziato a sferrare calci e pugni.

Fortunatamente poco dopo sono arrivati i carabinieri che hanno provveduto ad arrestare il balordo. Non è stata un’operazione facile Infatti, alla vista dei militari dell’Arma, l’uomo si è scagliato contro uno di loro colpendolo più volte.

È stato bloccato e tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale e risponderà anche di danneggiamento.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage