Maxi blitz dei Nas nel napoletano: sequestrati 3 locali e 1800 kg di alimenti

Maxi blitz dei Nas nel napoletano: sequestrati 3 locali e 1800 kg di alimenti

Le attività sono risultati privi di titolo autorizzativo e fatiscenti


nas

NAPOLI – A conclusione di indagini conseguenti ad una pregressa verifica igienico sanitaria effettuata a carico di un panificio sito a Somma Vesuviana, via Mercato Vecchio, i militari del NAS di Napoli hanno segnalato alle competenti autorita’ i gestori dell’’attivita’ in questione avendo proceduto al sequestro di kg. 53 circa, di prodotti dolciari e da forno, posti in vendita con etichette e/o indicazioni modificate. Nel medesimo contesto, gli operanti procedevano alla chiusura amministrativa di un deposito per farine, risultato privo di qualsivoglia titolo autorizzativo, nonche’ dei requisiti minimi igienico-sanitari e strutturali di cui alla normativa comunitaria vigente.

In Palma Campania alla via Vecchia Sarno, presso un panificio in via Vecchia Sarno, personale dipendente, a conclusione di una verifica igienico-sanitaria, effettuata nell’ambito di servizi mirati al contrasto della panificazione abusiva, ha proceduto al sequestro amministrativo di kg. 200 circa di pane e prodotti da forno, in quanto risultati privi di indicazioni utili alla rintracciabilità degli stessi. Nel medesimo contesto, gli operanti hanno proceduto a impartire prescrizioni all’O.S.A. (operatore settore alimentare) al fine di eliminare le gravi carenze igienico/sanitarie/documentali riscontrate nel corso della verifica.

In Marigliano, in Corso Umberto I, militari del NAS di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria in un locale panificio. A conclusione dell’ispezione, per gravi carenze documentali, igienico / sanitarie e strutturali, veniva disposta la chiusura amministrativa di un locale di circa 40 mq adibito abusivamente a deposito alimentare.

Nel corso dell’ispezione sono state altresi’ rilevate delle non conformita’ sanabili con “prescrizione”.

In Afragola, alla via Verdi presso la sede legale/operativa di un’impresa individuale che si occupa di sezionamento di carni, militari del NAS di Napoli hanno sottoposto a sequestro giudiziario attrezzature varie, nonche’, kg. 1500 circa di trippa, frattaglie bovine ed interiora di bovini, rinvenute/i in pessimo stato di conservazione ed invasi da insetti alati, poiche’ lavorati, manipolati, stoccati e confezionati all’interno di locali che, seppur tecnicamente attrezzati, sono risultati privi di qualsivoglia titolo autorizzativo ed in condizioni fatiscenti, senza le minime condizioni igienico-sanitarie e strutturali previste dalle normative nazionali e comunitarie. Contestualmente, gli operanti hanno proceduto all’immediata chiusura amministrativa dell’intera attivita’ produttiva. 

In San Vitaliano in via Nazionale delle Puglie, militari del NAS di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria in un panificio, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg. 80 di alimenti (crocche’, arancini, verdure pronte e fresche, primi pronti) poiche’ privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilita’ alimentare.

FOTO DI REPERTORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK